Tubi a bolle
Progetto in scadenza
Progetto sostenuto
Progetto preferito checked
Progetto preferito unchecked

La “Stanza Multisensoriale” è uno spazio protetto e strutturato dove proporre attività specifiche per alunni con disabilità

CONCLUSO
5Sostenitori
€ 3.530Raccolti
€ 20.000Traguardo
Data fine raccolta fondi:

sabato 01 Ottobre 2022

Descrizione

Il progetto “Stanza Multisensoriale” nasce dall’esigenza di realizzare, uno spazio protetto e strutturato, accessibile a tutti, dove poter proporre attività specifiche finalizzate alle stimolazioni plurisensoriali per bambini e ragazzi con disabilità al fine di essere stimolati attraverso luci, suoni, colori, sapori e manipolazioni, al fine di creare suggestioni attraenti che incrementino la percezione. In questa stanza delle meraviglie possiamo inoltre trovare tubi a bolle, proiettori di immagini, fibre ottiche, pavimento e soffitto multicolore e superfici “tattili” Prendendo spunto dalle indicazioni teoriche offerte dal metodo Snoezelen, si vuole creare un ambiente come quello della “Stanza Multisensoriale” caratterizzato da un clima di sicurezza e tranquillità, dove sia possibile rilassarsi, esplorare e provare piacere e benessere e soprattutto essere protagonisti Il concetto caratteristico dell’approccio Snoezelen che si vuole far proprio è quello di uno spazio che possa rispondere alle diverse modalità percettive e che possa permettere di fare esperienze differenti, nonché di interagire e di comunicare secondo le molteplici forme individuali. L’ambiente multisensoriale è stato creato per rispondere alle seguenti caratteristiche:

- facilitare le diverse modalità percettive della persona;

- offrire le più svariate esperienze;

- stimolare e permettere le diverse forme di interazione e di comunicazione;

- essere esteticamente bello e ben attrezzato,

- essere rilassante e divertente.

Nel corso di questi decenni si è sviluppato e diffuso in tutto il mondo, rivelandosi un efficace strumento di supporto allo sviluppo senso-motorio nella prima infanzia e in molteplici altre situazioni: disabilità ma anche disagio sociale, integrazione, disturbi dell’attenzione, prevenzione del burden e del burnout. Questo ambiente rappresenta il contesto in cui ciascun alunno può interagire e divertirsi con i coetanei al di là di eventuali neurodiversità. L'aula Snoezelen è inclusione!

Immagini

I mini traguardi

Se non viene raggiunto il primo minitraguardo le somme raccolte saranno devolute per l’offerta formativa della Scuola​
Descrizione Soglia
Black Room € 2.310
Arredi Snoezelen € 3.088
Stimoli multisensoriali propriocettivi € 4.040
Tecnologie interattive ambientali € 4.352
Postazione per stimolazione vibroacustica € 6.210

Come verranno utilizzati i fondi

Voce Costo
Black Room € 2.310
Arredi Snoezelen € 3.088
Stimoli Multisensoriali propriocettivi € 4.040
Tecnologie interattive ambientali € 4.352
Postazione per stimolazione vibroacustica € 6.210

Coordinatore del progetto

Paola  Leita

Collaboratori del progetto

Non è stato indicato alcun collaboratore per il progetto

Seguici su

Descrizione Numero Note
Nessun campo visualizzato
  • Novità non presenti

Per contribuire al Progetto devi effettuare l'accesso come Sostenitore

Thank you!

Vorrei dirvi “grazie” un miliardo di volte, ma temo che non basterebbe una vita intera per farlo. Grazie. Grazie davvero.

Nessuna rendicontazione da visualizzare

Contribuisci

Sostieni il progetto e ricevi dei ringraziamenti esclusivi